HOME / App Android / WhatsApp: stop nella Ue agli under 16

WhatsApp: stop nella Ue agli under 16

whatsapp su chiavettaWhatsApp: stop nella Ue agli under 16

NORME PIÙ RIGIDE SU WhatsApp

La stretta dovuta alle imminenti regole in difesa della privacy. Da capire le modalità di verifica.

Se vivi in un Paese della Regione Europea, devi avere almeno 16 anni per utilizzare i nostri servizi, oppure la maggiore età richiesta dal tuo Paese per registrarti o usare i nostri servizi».
Con questo messaggio WhatsApp ha aggiornato martedì le sue condizioni di utilizzo: adeguandosi, con un mese di anticipo, al nuovo regolamento dell’Unione europea sulla privacy, che entrerà in vigore il 25 maggio, la app di messaggistica gratuita eleva da 13 a 16 anni l’età minima per farne uso.
In altre parole, chiunque voglia usare WhatsApp dovrà dichiarare al momento dell’iscrizione la sua età, accettando i nuovi termini di servizio. Chi non ha l’età prevista, dovrà avere l’autorizzazione di un genitore o di un tutore, anche se non è chiaro come WhatsApp (fondata nel 2009, rilevata da Facebook nel 2014 per 16 miliardi di dollari) possa verificare l’età reale degli utenti, attualmente un miliardo e mezzo attivi al mese.
Se, cioè, possa bastare l’«autocertificazione» o se verranno incrociati all’origine come ufficialmente mai fatto finora i dati degli utenti con quelli che si ricavano da Facebook e da Instagram.
Da notare che il regolamento Ue autorizza i singoli Paesi ad abbassare il limite d’età fino a 13 anni. L’Italia dovrebbe adeguare la soglia a 16.

WhatsApp E MULTE

Di recente anche il social di Mark Zuckerberg ha introdotto limitazioni per gli under 15.
Ma Facebook, una modalità di controllo l’ha stabilita: i giovani dovranno indicare il contatto sul social o l’indirizzo email del genitore che darà il consenso.
Del resto, il regolamento Ue può comportare per i provider multe fino al 4% del fatturato o fino a 20 milioni di euro.
Non è la sola novità, WhatsApp permetterà di scaricare una copia dei propri dati, che conterrà la lista dei contatti, i gruppi di cui si fa parte e i numeri che sono stati bloccati.

Voto
Ti è piaciuto?
[Voto medio: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.