HOME / iPhone: offerte smartphone / Bloccare iPhone rubato

Bloccare iPhone rubato

Bloccare iPhone rubato

Non trovate più il cellulare? Vi spieghiamo come impedire, da remoto, che altri accedano alle informazioni e ai dati contenuti nel vostro dispositivo.

Toccando ferro, questa volta vi spieghiamo, in caso di smarrimento o di furto, come bloccare da remoto l’accesso al vostro iPhone o iPad, per impedire a terzi di accedere alle vostre informazioni personali (email, rubrica, musica…).

Per poterlo fare, è fondamentale che prima della scomparsa del dispositivo abbiate configurato la funzione “Trova iPhone” (o “Trova il mio iPad”) all’interno delle Impostazioni, sezione iCloud.

Se lo avete fatto dovete andare su icloud.com/find (potete accedere da qualsiasi computer) e inserire il vostro nome utente e password Apple (le stesse che usate quando scaricate una app).

Selezionate “Trova il mio iPhone” e poi il dispositivo in questione.

A questo punto potrete visualizzarne la posizione (se è acceso e collegato a internet) e fargli riprodurre un suono (magari è semplicemente finito dietro il divano).

Se lo avete davvero perso, avete due opzioni: potete attivare la “Modalità perso”: dopo aver digitato un codice di protezione (o, nel caso, confermato quello che avevate già predisposto) potete mandare un messaggio che apparirà sull’iphone e un numero a cui contattarvi.

Il telefono sarà utilizzabile solo per chiamare il numero da voi indicato. Se invece siete sicuri che sia irrecuperabile, potete usare l’opzione “Cancella i dati dal mio iPhone” che è irreversibile.

Chi ha un telefono Android deve prima installare un’app apposita (Find my Phone) oppure usare le funzionalità fornite dal produttore, che però non sempre sono previste.

Voto
Ti è piaciuto?
[Voto medio: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *