HOME / Samsung: offerte smartphone / Il proiettore: Samsung Galaxy Beam

Il proiettore: Samsung Galaxy Beam

Il proiettore: Samsung Galaxy Beam

Il piccolo proiettore presente su Samsung Galaxy Beam ha una risoluzione in HD di 640×360 pixel e potrà venirvi in soccorso in molte occasioni grazie alla sua versatilità e integrazione con tutto il sistema.

Attraverso il menu di gestione della funzionalità esclusiva di questo smartphone potrete decidere se proiettare la schermata presente sullo schermo, visualizzare un filmato, aprire un file di testo con una ricca serie di possibilità per utilizzare il touchscreen e controllare un puntatore o utilizzare la funzionalità penna per selezionare parti di immagine.

Ma non finisce qui, il proiettore è integrato anche con la fotocamera del device, e vi permetterà di proiettare direttamente quello che la fotocamera principale sta osservando; sarà molto facile così fare presentazioni visualizzando direttamente fogli di carta o slide che non avete in formato digitale ed utilizzare il vostro Galaxy Beam nel 100% dei casi.

Molte sono anche le impostazioni di Briefing, per gestire le presentazioni, e i settaggi del proiettore per scegliere fattori come la luminosità o la messa a fuoco che più si adattano alla vostra situazione. L’utilizzo è molto pratico e, una volta che avrete preso confidenza con le varie impostazioni, sarà rapido fare presentazioni o guardare i vostri filmati direttamente sul muro di casa. Per una visualizzazione ottimale è opportuno essere in una condizione di scarsissima luminosità diffusa, meglio se al buio completo. L’immagine proiettata è decisamente definita per essere un proiettore di poco più di tre centimetri installato su uno smartphone, sicuramente non vi deluderà.

Anche il consumo di batteria dimostra la grande ottimizzazione da parte di Samsung, che ha ridotto i consumi ad un 18% all’ora durante l’utilizzo del proiettore.

L’unica mancanza che si sente è l’assenza di un qualsiasi tipo di cavalletto per sorreggere lo smartphone durante l’utilizzo del proiettore, dovrete affidarvi dunque alla stabilità della vostra mano oppure ad una soluzione provvisoria di volta in volta.

Vi consigliamo la visione della video recensione dello smartphone (http://goo.gl/38OLQ) per scoprire tutte le potenzialità del piccolo proiettore.

BEAM SAMSUNG GALAXY: lo smartphone con il proiettore

Voto
Ti è piaciuto?
[Voto medio: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *