HOME / Smartphone: news e anticipazioni / Android P, provare le funzioni esclusive della versione preliminare

Android P, provare le funzioni esclusive della versione preliminare

Android P, provare le funzioni esclusive della versione preliminare
Android P, provare le funzioni esclusive della versione preliminare

Android P, provare le funzioni esclusive della versione preliminare

INSTALLARE LA PREVIEW DI ANDROID P

Se hai un dispositivo Google Pixel puoi provare fin da subito le funzioni esclusive della versione preliminare di Android P.

Android P non è ancora disponibile per essere installato via OTA attraverso il Programma Beta di Android, ma è possibile installarne la preview manualmente a patto di avere un dispositivo compatibile (Pixel 2, Pixel 2 XL, Pixel, o Pixel XL).

Prima di procedere, è bene fare un backup di tutti i dati perché durante la procedura andranno persi.

Vai su https://developer.android.com/preview/download e scarica l’immagine della Developer Preview compatibile col tuo dispositivo.

Scarica e installa l’SDK Platform Tools da https://developer.android.com/studio/releases/platform-tools.

Dallo smartphone vai in Impostazioni/Sistema/Opzioni sviluppatore e abilita lo Sblocco OEM e il Debug USB.

Collega il Pixel al PC, awia il Prompt dei comandi di Windows e vai nella cartella in cui si è scompattato l’SDK Platform Tools. Digita il comando adb devices e consenti il debug USB.

Digita adb reboot bootloader per riawiare il dispositivo nella modalità bootloader.

Digita fastboot flashing unlock e conferma lo sblocco del bootloader.

Ora che il dispositivo è pronto, scompatta il file immagine di Android P nella stessa cartella dell’SDK Platform Tools e dal Prompt dei comandi avvia il comando flas-all. Non resta che attendere che l’installazione abbia termine.

Voto
Ti è piaciuto?
[Voto medio: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.