HOME / Consigli utili per smartphone / Recuperare file cancellato per errore da smartphone Android

Recuperare file cancellato per errore da smartphone Android

Recuperare file cancellato per errore da smartphone AndroidRecuperare file cancellato per errore da smartphone Android

Ho cancellato per errore un file dal mio smartphone Android e lo vorrei recuperare. Il file si trovava nella scheda di memoria aggiuntiva e aveva estensione .m4a. Esiste un’app che permetta di farlo? Posso anche far leggere la scheda dal PC con Windows 10, se necessario.

Alfredo D.

Risposta

Ciao Alfredo, fortunatamente il tuo problema è risolvibile, sempre se qualche software non ha sovrascritto i dati sulla scheda.
Quando elimini un file, da PC o da smartphone, non vengono cancellati i dati, ma solamente le informazioni di indicizzazione.
Praticamente, è come se cancellassi il capitolo di un libro dall’indice.

Nel mondo dell’ informatica, eliminando un file (non solo per errore) stai cancellando il suo riferimento dal filesystem e indicando al sistema operativo che quelle celle di memoria sono libere e possono essere sovrascritte.
Se vuoi agire direttamente dal telefono, puoi provare l’app DiskDigger ( https://play.google.com/store/apps/details?id=com.defianttech.diskdigger&hl=it).

Questa app garantisce un buon funzionamento su un telefono sul quale è stata eseguita la procedura di rooting, ma è possibile ottenere buoni risultati anche senza eseguire questa operazione.

La versione gratuita d i DiskDigger, però, è limitata al recupero di immagini.
Per cercare di ripristinare i file audio devi acquistare DiskDdigger Pro (https://play.google.com/store/apps/details?id=com.defianttech.diskdiggerpro&hl=it) , che costa 3,37 euro sul Play Store.

Se non vuoi pagare, o DiskDigger Pro non è in grado di recuperare i tuoi preziosi file audio, puoi provare a inserire la scheda di memoria sul tuo computer e usare un software come Recuva (https:// www.ccleaner. com/recuva), che anche in versione gratuita potrebbe rivelarsi molto efficace.

Attenzione però: è molto importante evitare di scrivere ulteriori dati (che si tratti di foto, altra musica o documenti in genere) sul tuo telefono prima di eseguire l’operazione, dato che le scritture potrebbero limitare le possibilità di recupero.

Voto
Ti è piaciuto?
[Voto medio: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *